Faresin Industries - azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di carri miscelatori e di strumenti per la spettrofotometria per il settore zootecnico e di sollevatori telescopici per il mondo agricolo ed industriale - ha ricevuto, presso gli stabilimenti di Breganze, una delegazione di giornalisti polacchi appartenenti alle più prestigiose testate specializzate di settore del loro paese.
 
Un’ incontro con la stampa nato nell’ambito dell’accordo strategico con Korbanek sp Zo.o - uno dei più grandi importatori di macchinari agricoli in Europa - per la distribuzione in esclusiva dei sollevatori telescopici “made in Faresin” in Polonia.
 
La Polonia, dove l’azienda di Breganze opera da quasi vent’anni, rappresenta infatti un tassello importante dello sviluppo internazionale di Faresin Industries fino a diventare, col tempo, qualcosa di molto simile ad un mercato domestico.
 
Il programma della visita, articolato su due giornate (8-9 Ottobre), non si è limitato al racconto del processo industriale, ma si è allargato ai processi a monte e a valle dell’uscita dalle linee di montaggio dei gioielli tecnologici della casa costruttrice di Breganze. Nella mattinata della seconda giornata del programma, il gruppo di ospiti si è quindi spostato presso l’azienda Agricola Bartolomei di Bressanvido (VI) per vedere le macchine Faresin al lavoro sul campo.
 
Una vera e propria esperienza dell’approccio Faresin al mercato che ha visto l’azienda passare, negli ultimi anni, dalla sola produzione di macchine funzionali ed innovative, alla realizzazione di soluzioni al servizio del business degli agricoltori non più visti come dei semplici clienti, ma come dei partner a lungo termine con i quali si condividono visione, valori ed obiettivi.
 
A questo importante evento ha partecipato anche un gruppo di studenti dell’Istituto IIS Scotton (Breganze/Bassano) nell’ambito del programma di welfare territoriale “Real Business Experience” lanciato da Faresin in collaborazione con la regione Veneto. Un programma che ha lo scopo di infrangere, con una modalità esperienziale, il diaframma esistente tra il mondo della scuola ed il mondo del lavoro. Gli studenti, “brieffati” e guidati dal Marketing Faresin, avevano il compito di documentare l’evento per poi cimentarsi nel mondo dell’editoria digitale realizzando una serie di post social sull’evento ed un mini-comunicato stampa per il web.
Nuovamente un’occasione in cui la vision di Faresin Industries si concretizza con un approccio integrato al business che coinvolge clienti e stakeholders a livello locale come internazionale.
 
FARESIN YOUR PARTNER FOR THE FUTURE
news-1.jpg
news-2.jpg
news-3.jpg
news-4.jpg
news-5.jpg