ANNUAL REPORT 2021: CRESCITA IMPORTANTE IN UN ANNO COMPLESSO

Il fatturato vola a quasi +18% sul 2020 trainato da innovazione tecnologica e potenziamento della rete distributiva.
 
Oggi, mercoledì 22 Giugno 2022 Faresin Industries ha presentato l’Annual Report 2021 alla comunità finanziaria, nel suo consueto appuntamento annuale presso il salone d’onore di Palazzo Bonin Longare, sede di Confindustria Vicenza. 
 
“Siamo molto soddisfatti del nostro 2021 perché siamo riusciti a confermare il trend di sviluppo e crescita degli ultimi esercizi con un +17,9% sul fatturato ed un +27,6% sull’ Ebitda. Anche l’utile netto è in aumento, marcando un +12,2% rispetto al 2020. – commenta Sante Faresin, Presidente di Faresin Industries - “Un risultato particolarmente importante perché conseguito in un anno ancor più difficile del 2020, per la concomitanza di più problematiche strutturali che hanno messo in crisi la supply chain e reso fluido e imprevedibile il contesto economico in cui ci muoviamo.” 
 
Questi risultati positivi sono frutto della capacità di Faresin Industries di prendere decisioni in modo rapido ed analitico. L’azienda, grazie alla sua compattezza e flessibilità, si trova infatti in una situazione ideale per affrontare la congiuntura, grazie ad una visione industriale basata su tre pilastri: PROGETTUALITÀ, INNOVAZIONE e SOSTENIBILITÀ. 
 
Complice la grande richiesta di macchine a livello globale, Faresin ha registrato un +18,2% in termini di unità vendute, rispetto al 2020. Un risultato ottenuto grazie alla qualità del prodotto e all’ampliamento della rete di vendita dove si registra l’apertura di due nuove filiali in regioni strategiche per l’agricoltura europea: una in Germania nella Bassa Sassonia, l’altra in Francia nella Normandia. 
 
Durante lo scorso esercizio, Faresin Industries ha iniziato a raccogliere i primi frutti degli importanti investimenti industriali e del grande lavoro di integrazione inter-funzionale che hanno caratterizzato il biennio precedente. Il lancio internazionale del nuovo FS 7.32 Compact, il primo nato della nuova generazione di telescopici Faresin, è stata una vera case history in questo senso, perché ha coinvolto l’intera azienda in uno sforzo integrato. 
 
Parallelamente allo sviluppo tecnologico, è stata data grande importanza all’ottimizzazione dei flussi e alla digitalizzazione dei processi industriali, sempre insistendo sulla crescita delle competenze e la motivazione delle risorse. Coerentemente a questo nostro approccio, a fine 2021 è nata Faresin Academy, che si rivolge non solo ai dipendenti, ma all’intero “mondo” Faresin: concessionari, partner internazionali, fornitori e clienti finali. 
In sintesi, Faresin Industries ha dimostrato di saper sfruttare al meglio le opportunità che la congiuntura sta offrendo, nonostante le difficoltà oggettive. Questo perché la vera forza di Faresin è avere un progetto per il futuro e crederci con fermezza. 
Management Faresin.jpg